Home / Notizie / Venezuela. La Commissione Esteri della Camera approva la risoluzione presentata dall’on. Porta (PD) sulla grave crisi che il grande paese sudamericano attraversa da alcuni mesi.

Venezuela. La Commissione Esteri della Camera approva la risoluzione presentata dall’on. Porta (PD) sulla grave crisi che il grande paese sudamericano attraversa da alcuni mesi.

Il testo impegna il governo italiano a condannare l’uso della violenza da qualsiasi parte essa provenga ed esorta le forze politiche a riprendere la via del dialogo. Solidarietà alla grande collettività italiana.

La Commissione Affari Esteri della Camera dei Deputati ha approvato all’unanimità la risoluzione presentata dall’On. Fabio Porta a nome del gruppo parlamentare del Partito Democratico sui gravi fatti di violenza accaduti negli ultimi mesi in Venezuela.

La risoluzione fa seguito alla visita dei parlamentari italiani eletti in America Meridionale promossa qualche settimana fa dallo stesso Presidente del Comitato italiani nel Mondo del Parlamento italiano.

Nel corso della visita a Caracas la delegazione aveva incontrato presso il Parlamento venezuelano i colleghi del gruppo di amicizia parlamentare italo-venezuelano, la collettività italiana e le autorità diplomatiche e consolari.

Il testo della risoluzione impegna il governo italiano “a condannare l’a condannare l’uso della violenza da ogni parte provenga sostenendo iniziative volte ad assicurare il rispetto del diritto alla libertà di espressione, associazione e riunione sia nei confronti dei singoli cittadini sia nei confronti dei rappresentanti parlamentari e dei mezzi di informazione, garantendo così il mantenimento del quadro di garanzie dello stato di diritto”

Nelle conclusioni della risoluzione, approvata da tutti i gruppi parlamentari, si esortano “tutte le forze politiche a continuare sulla strada del dialogo politico e a cooperare per il rafforzamento dei processi e delle istituzioni democratiche, confidando nel ruolo del Parlamento e degli eletti ed evitando un incontrollato aumento della tensione”.

Il documento, che nella prima parte evidenzia il ruolo positivo svolto dal governo italiano anche a sostegno delle preoccupazioni espresse dalla grande collettività italiana che vive nel Paese, conclude con l’invito “a continuare a lavorare sia in ambito bilaterale che nelle sedi multilaterali perché vengano sostenuti tutti gli sforzi volti a promuovere una politica di riconciliazione e dialogo tra maggioranza e opposizione, volta a garantire il rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali, che possa aiutare il Paese a uscire da questa grave crisi economica, politica e sociale”.

In sede di approvazione e nel corso del dibattito che l’ha preceduto, la Commissione nell’esprimere il proprio apprezzamento per il lavoro svolto in questi mesi dagli eletti nella Ripartizione America Meridionale ha ribadito la solidarietà e la vicinanza del Parlamento italiano alla popolazione italiana che vive in Venezuela e venezuelana in Italia; “questa crisi” è stato detto “ci riguarda da vicino e sarà nostro compito, governo e Parlamento, mantenere alto il livello di attenzione e di partecipazione in stretto raccordo con i rappresentanti della grande comunità degli italiani che da anni è divenuta parte integrante della comunità venezuelana”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*