Home / Sulle elezioni

Sulle elezioni

Con la legge n.459 del 27/12/2001, il cittadino italiano nato in Italia o all’estero, che abbia compiuto il diciottesimo anno di età, risieda fuori dal territorio italiano e sia iscritto all’A.I.R.E, può votare per corrispondenza per eleggere il suo rappresentante al Senato e alla Camera dei Deputati.

L’America Meridionale, grazie a questa legge, è rappresentata da 4 deputati e 2 senatori.

In occasione delle elezioni, il Consolato italiano invierà presso la tua residenza il plico contenente tutta la documentazione necessaria per eleggere i nuovi componenti del Parlamento Italiano.

Quando sarai convocato non rinunciare a partecipare, perchè sarà il momento di mostrare all’Italia la forza e la grandezza dei milioni di italiani e loro discendenti che vivono nell’America Meridionale, la più grande comunità italiana al mondo!

COME VOTARE?

In occasione delle elezioni, il Consolato Italiano nel quale sei iscritto invierà presso la tua residenza il plico elettorale. Prima di votare leggi attentamente le iscrizioni contenute nella busta perché qualsiasi errore può annullare il tuo voto.

Dopo aver espresso il voto, dovrai devolvere la scheda elettorale al Consolato a mezzo posta o personalmente, usando la busta già affrancata che ti è stata inviata. Ma, ATTENTIONE, la documentazione deve arrivare in Consolato entro la data indicata nel plico che hai ricevuto.

IL VOTO

Per eleggere il Deputato, utilizza la scheda elettorale “Camera dei Deputati”contenuta nel plico inviato dal Consolato. Per esprimere la tua preferenza, in primo luogo, metti una X sul simbolo del partito e, in seguito, scrivi di lato, ben leggibile, il cognome del tuo candidato.