Home / Notizie / 21 febbraio: in Brasile commemorazione ufficiale dell’emigrazione italiana

21 febbraio: in Brasile commemorazione ufficiale dell’emigrazione italiana

L’On. Porta (PD): “La coincidenza di questa data con la chiusura delle operazioni di voto all’estero rappresenta uno sprone e un incentivo a lavorare di più per la valorizzazione della più grande collettività di italo-discendenti al mondo !”

Da alcuni anni il Brasile commemora ufficialmente il “giorno dell’emigrante italiano”: è il 21 febbraio, data dello sbarco in Brasile (nello Stato dello Espirito Santo) della nave con i primi emigranti italiani.

La coincidenza di questa data con l’ultimo giorno di votazioni per gli italiani all’estero viene evidenziata dall’On. Fabio Porta, unico parlamentare eletto all’estero residente in Brasile.
“Questa coincidenza deve costituire un motivo di sprone e un incentivo a lavorare ancora di più per la valorizzazione piena della comunità italo-brasiliana – ha dichiarato il deputato – nella convinzione che da questo impegno ne discenderà sicuramente un parallelo rafforzamento delle relazioni tra Italia e Brasile, dalla quale i due Paesi potranno ricavare chiari vantaggi e benefici”.

“L’epopea dell’emigrazione italiana in Brasile – ha aggiunto l’On. Porta – è ricca di pagine eroiche e di grande significato storico, politico, economico e culturale; questa storia, come le tante storie della presenza italiana nel mondo, saranno inserite nei curricula educativi delle scuole pubbliche italiane all’indomani dell’approvazione della legge (della quale sono il primo firmatario) che prevede l’insegnamento multidisciplinare dell’emigrazione”.

“Sono onorato – conclude il parlamentare eletto in America Meridionale – di appartenere a pieno titolo a questa collettività, e continuerò ad impegnarmi anche come Presidente dell’Associazione di Amicizia Italia-Brasile per una integrazione sempre maggiore di questa comunità con l’Italia, a partire dal rispetto del diritto alla cittadinanza italiana e dal miglioramento dei servizi consolari”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*